Pensiline copriporta: informazioni generali

Introduzione

Le pensiline ampliano lo spazio vivibile della casa, rendono più accogliente l’ingresso e proteggono da sole, pioggia, grandine e neve.

Definizione della pensilina

La pensilina è una struttura in aggetto ancorata alla facciata dell’edificio e serve a proteggere le porte e le finestre dagli agenti atmosferici.

Per definizione la pensilina non può poggiare su pilastri (altrimenti diventerebbe una tettoia con conseguente iter autorizzativo).

Generalmente non viene considerata una pertinenza dell’unità immobiliare ma comporta una variazione del prospetto dell’edificio e, quindi, necessita dell’autorizzazione del Comune.

E’ importante però considerare i limiti che ogni Comune impone in quanto se la pensilina si estende troppo oltre il prospetto dell’edificio potrebbe essere necessario un altro tipo di autorizzazione.

Storia delle pensiline

Pensata per proteggere persone o cose dal sole e dalla pioggia, la pensilina (dal latino pensilis) è una struttura di copertura che sporge da un edificio.

La storia racconta che la prima idea di pensilina fu fatta costruire da Nerone nel 64 d.c. al fine di proteggere i romani dalle intemperie.

Con il passare del tempo, la pensilina si è adeguata agli stili delle varie epoche, adottando materiali diversi: legno, ferro battuto, fusioni in ghisa, vetro e altro in sintonia con la crescente industrializzazione, il gusto e la cultura della gente.

Pensata inizialmente come semplice struttura di riparo, essa è divenuta un importante elemento di arredo e decoro per l’ingresso delle nostre case.

Terminologia della pensilina

Lunghezza: dimensione relativa alla larghezza della parete di appoggio.

Sporgenza o Profondità: dimensione relativa alla distanza di copertura dalla parete di appoggio.

Altezza: dimensione relativa all’ingombro della mensola sulla parete di appoggio.

Mensola: profilo di sostegno staffato a parete.

Centina: profilo di irrigidimento o sostegno della copertura.

Copertura: lastra di materiale resistente, infrangibile e impermeabile; può essere di policarbonato, metacrilato, vetro, vetroresina, legno, tegole, e di vari spessori in funzione dell’area da coprire ed la zona geografica di installazione.

 Materiali e forme

Le pensiline possono essere realizzate in varie forme e con diversi tipi di materiali:

alluminio o acciaio inox: con copertura in lastre di polimeri ad alta efficienza e performance (policarbonato o metacrilato).

legno: sono in genere quelle più antiche e possono essere sia a struttura semplice, come vere e proprie tettoie che elaborate e con decorazioni artistiche.

calcestruzzo armato: in uso a partire dalla costruzione di nuovi edifici di stazione nel periodo fascista e fino agli anni settanta.

ABS: termoplastica leggera ad alta resistenza idonea per installazioni faidate.

ferro: in genere molto usate a partire dall’inizio del XIX secolo.

Erano spesso realizzate con strutture a traliccio o semplici sostenute da colonne in ghisa con capitelli a guisa di colonne corinzie o barocche.

Le nostre pensiline in alluminio

Le pensiline che proponiamo sono realizzate a progetto e su misura impiegando profili in lega di alluminio estruso 6060 T5 e disponibili in colorazioni anodizzate o verniciate a polveri epossidiche.

La struttura portante della nostra pensilina è costituita dall’unione di staffe e profili L5020/L5040 tagliati, curvati, fresati e fissati su profili perimetrali L5040/L1105B.

Ognuno di essi è realizzato su disegno tecnico proprio, coperto da brevetto, per minimizzare l’impatto estetico di viteria e raccordi, tenuti volutamente a scomparsa per migliorare l’armoniosità e la pulizia della linea della pensilina.

Come copertura sono utilizzate delle lastre realizzate in policarbonato ignifugo e infrangibile, che proteggono dai raggi UV, e coperte da garanzia decennale.

Il fissaggio avviene tramite curvatura a freddo realizzabile anche in fase di posa in opera ed è ultimato dall’inserimento di guarnizioni EPDM nere per ottimizzare tenuta e resistenza agli agenti atmosferici.

Le lastre sono caratterizzate dal posizionamento in CLASSE 1 (Italia – CSE RF) per resistenza al fuoco.

La portata delle nostre pensiline è quantificata in 130 kg/m2, pur rimanendo sempre subordinata alla consistenza dei muri e dei fissaggi.

Venite a scoprire la vasta gamma di pensiline offerte da Idea Outdoor: il nostro catalogo prevede un’ampia scelta per forma, dimensioni, rifiniture, prezzi e tecnologia di costruzione.

Richiedete un preventivo gratuito e senza impegno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *