I Grigliati: similitudine con i frangivento – Seconda parte

Nell’articolo precedente abbiamo tratto i seguenti argomenti:

Utilizzo

Elementi d’arredo

Inamovibilità

Ora andiamo a concludere l’articolo trattando gli argomenti che seguono:

Manutenzione

Nonostante la stabilità che essi devono essere in grado di offrire, infatti, i pannelli frangivento e i grigliati possono necessitare di qualche operazione di manutenzione, in particolare per quanto riguarda i pannelli in legno.

Con il passare degli anni, il legno potrebbe essere soggetto a danneggiamenti strutturali o deformazioni. Soprattutto causati dall’azione dell’acqua, dall’esposizione perenne agli agenti atmosferici oppure all’azione distruttiva delle piante rampicanti posizionate sul pannello stesso.

Qualora, dunque, ci si accorga di un inizio di danneggiamento o indebolimento strutturale, è bene intervenire tempestivamente.  Mantenendo così il pannello o il grigliato sicuro, resistente ed affidabile.

Per una maggiore sicurezza, nel corso degli anni è possibile optare per la stesura periodica di un nuovo strato di vernice protettiva in grado di rendere il grigliato resistente ed idrorepellente.

Per quanto riguarda le strutture in ferro, il nemico è invece la ruggine. Bisogna cercare di eliminarla tempestivamente. Non soltanto è un elemento antiestetico, ma è in grado di indebolire il metallo e provocare nel tempo cedimenti strutturali.

Anche in questo caso, la natura prefabbricata dei grigliati e dei frangivento permette di agire direttamente sulla parte danneggiata, provvedendo ad eliminare in profondità la ruggine e a stendere un nuovo strato di vernice protettiva.

Nei casi più gravi si provvede alla sostituzione del pannello danneggiato.

 

Consigli per l’acquisto

I grigliati e i pannelli frangivento devono essere acquistati in base alle reali esigenze dell’acquirente stesso, in quanto le possibilità di scelta sul mercato sono decisamente ampie e variegate.

Solitamente, si tratta di pannelli prefabbricati che per questo possono adattarsi a qualsiasi superficie, nelle misure e dimensioni desiderate.

Dunque è importante, al momento di effettuare l’acquisto, avere già effettuato le relative misurazioni e stabilito il posizionamento, in particolare se i pannelli verranno utilizzati per dare vita ad una barriera in grado di delimitare due diverse aree del terreno.

I pannelli possono inoltre essere sfruttati, all’interno di più ampie strutture quali pergolati o verande, per dare vita ad un’area protetta e raccolta, da decorare con fiori e piante rampicanti.

Anche in questo caso, precise misurazioni sono fondamentali per evitare problemi.

La scelta del materiale deve essere legata a fattori estetici, ma anche a valutazioni più strettamente tecniche, relative alla durata e resistenza del materiale e alle relative operazioni di manutenzione che si è disposti a mettere in atto nel corso degli anni per mantenere ottimo lo stato di salute di ciascun pannello.

Il legno, infatti, nonostante esteticamente di maggior pregio rispetto al pvc, è un materiale più delicato, che nel corso degli anni potrebbe richiedere interventi o la stesura di nuovi strati di vernice protettiva per isolarlo completamente in caso di contatto con acqua e umidità.

Installazione dei pannelli

In ogni modo, in caso di danneggiamento, è possibile optare per la sostituzione del singolo pannello. Riguardo l’installazione dei pannelli frangivento e dei grigliati, è importante che essi siano saldamente ancorati al terreno. affinchè mantengano la dovuta stabilità anche in caso di intemperie, e garantiscano solidità a sicurezza a lungo nel tempo.

Per questo è consigliabile affidarsi ai tecnici del centro presso il quale viene effettuato l’acquisto. Solitamente si  provvede anche alla manodopera per l’installazione e il corretto ancoraggio a terra delle strutture acquistate.

Per grigliati addossati alla parete, da utilizzare come base per la crescita di piante rampicanti che decorino l’esterno dell’abitazione, vale lo stesso discorso: occorre assicurarsi che il pannello sia ben saldo contro l’esterno dell’abitazione affinchè regga il peso delle piante anche una volta cresciute.

Diverso, invece, il caso delle fioriere già dotate di grigliati o dei pannelli grigliati da posizionare all’interno delle fioriere.

Nel primo caso l’ancoraggio a terra non sarà necessario. Il peso della terra e dei fiori all’interno della fioriera stessa garantirà questo.

Nel secondo caso sarà sufficiente fissare saldamente nella terra il pannello per evitare qualsiasi tipo di problema. Sia che i pannelli vengano addossati a pareti, sia che vengano posizionati in quanto strutture autonome ed autoportanti.

Non c’è altro tempo da perdere prima di collegarsi alla nostra nuova sezione, completamente dedicata al mondo dei grigliati e dei frangivento da giardino.

Solo così, infatti, potrai procedere ad una serie di decisioni pienamente consapevoli su due elementi che possono ricoprire un ruolo più importante di quanto pensi per l’arredamento del tuo giardino.

 

Conclusioni

A partire da oggi scoprirai una serie di utilissimi dettagli riguardanti un prodotto che è assolutamente indispensabile. Vi permette da un lato di godere di una certa privacy nel tuo angolo verde, mentre, dall’altro, scegliere al meglio come preservarti dal vento.

In aggiunta, preziose dritte sulla loro vendita e, di conseguenza, sui prezzi consigliati.

Venite a scoprire la vasta gamma di grigliati e frangivento offerti Idea Outdoor. Il nostro catalogo prevede un’ampia scelta per dimensioni, rifiniture, prezzi e forma.

Richiedete un preventivo gratuito e senza impegno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.